lunedì, settembre 24

Il Governo non interferisca su “Rimborsopoli”

0

Qui di seguito la lettera del Deputato MpS Matteo Pronzini all’Ufficio Presidenziale del GC del 9 marzo 2018.

Egregio Presidente,

apprendo dagli organi di stampa che il Consiglio di Stato vuole incontrare l’Ufficio Presidenziale prima del dibattito su Rimborsopoli previsto per martedi 13 marzo 2018. Lo scopo di quest’incontro sarebbe quello di stemperare gli animi in vista della discussione nel plenum.

Ricordo all’Ufficio Presidenziale che su Rimborsopoli la Commissione della Gestione ha attivato (su mia richiesta) l’Alta Vigilanza sul CdS e incaricato la sua sottocommissione finanze. Sottocommissione che nella giornata di ieri, giovedi 8 marzo, ha lungamente sentito il Consiglio di Stato. Ciò che avevano da dire i consiglieri di stato lo hanno detto e ora spetta al Plenum del GC poter dibattere e decidere quale organismo di controllo sul CdS.

Questa “manovra” del Consiglio di Stato di richiedere un incontro con l’UP è una chiara interferenza dell’esecutivo sul Gran Consiglio e sul dibattito che il Plenum deve poter svolgere senza che nessuno sia imboccato.

Diffido di conseguenza l’Ufficio Presidenziale a voler rispondere positivamente alla richiesta del CdS.

Per MPS Matteo Pronzini