martedì, maggio 21

Situazione colonie estive Polo sud e necessità di potenziare l’offerta pubblica

0

L’estate è ormai conclusa e con essa anche tutte le attività proposte per bambini e ragazzi durante le vacanze con l’obiettivo di garantire alle famiglie una migliore gestione del tempo e facilitare la conciliazione tra attività professionale e compiti familiari.

Le attività estive non sono però solo un “posteggio” per bambini ma da tempo rappresentano, o dovrebbero rappresentare, anche un’occasione importante per i bambini e i ragazzi per fare esperienze nuove e socializzare in un ambiente sicuro e sano.

Nel quartiere di Bellinzona centro una parte importante di famiglie fa capo all’associazione Polo Sud per questo periodo dell’anno.

A quanto abbiamo potuto constatare non sempre all’interno di questa struttura le garanzie di qualità del servizio sembrano essere rispettate. Sembra che in alcuni momenti della settimana il numero di personale presente fosse inferiore alle necessità, in alcuni momenti 2 educatrici si dovevano occupare di 50 bambini per l’intera giornata. Inoltre la struttura fa capo spesso a personale non formato o con lo statuto di supplente attivato solo su chiamata senza quindi garantire una continuità nella relazione con i bambini e con l’équipe educativa.

Chiediamo quindi al Municipio se:

1. Corrisponde al vero che durante le colonie estive dell’associazione Polo Sud si sono verificate situazioni durante le quali il numero di personale presente non era sufficiente a garantire una reale presa a carico dei bambini iscritti?

2. Il comune è a conoscenza del numero di persone impiegate durante l’estate con lo statuto di stagista o di personale ausiliario presso la struttura?

3. Non ritiene il Municipio che sarebbe necessario, vista la crescente domanda da parte delle famiglie, istituire, sul modello di quanto avviene a Lugano da diversi anni e con successo, una forma di colonia estiva pubblica gestita dal comune e con tariffe
agevolate?

4. Se sì, in che modo il Municipio intende dare concretamente seguito a questa intenzione?

Bellinzona 21 agosto 2018

* Interpellanza al Municipio di Bellinzona delle Consigliere comunali MPS-POP-Indipendenti Angelica Lepori e Monica Soldini

Share This