lunedì, settembre 24

Chi siamo

Il Movimento per il socialismo – MPS è un movimento politico nato nella primavera del 2002 sulla base del raggruppamento di militanti provenienti da diverse regioni della Svizzera (Ticino, Ginevra, Losanna, Vallese, Basilea, Zurigo, Friburgo, Neuchâtel).

Alla base della sua creazione la convinzione che questa società ineguale e oppressiva sia inaccettabile e debba essere radicalmente cambiata. Guerra, povertà, sfruttamento, oppressione di genere, distruzione dell’ambiente non sono delle fatalità, ma il frutto del capitalismo che, con la sua corsa sfrenata verso il profitto, genera violenza e dominazione.
Pensiamo che attraverso lotte collettive sia necessario difendere e promuovere un altro modello di società, dove l’economia sia al servizio dei bisogni dei cittadini e delle cittadine e non del profitto, e dove esista una vera democrazia e un controllo reale su quello che viene prodotto.

Pensiamo che un “altro mondo è necessario” e per questo siamo impegnati nel movimento contro la mondializzazione capitalista, nei movimenti che si battono per l’emancipazione delle donne; nei movimenti di solidarietà  con le lotte per i diritti democratici e l’autodeterminazione dei popoli; sui luoghi di lavoro, dove cerchiamo di stimolare l’azione diretta dei lavoratori, le mobilitazioni e gli scioperi; in tutti i movimenti sociali che si battono per la difesa dei diritti, contro il razzismo e le discriminazioni di ogni tipo.

La costituzione del Movimento per il socialismo e il nostro impegno militante rispondono a due esigenze di fronte alla realtà del mondo attuale: partecipare a tutte le lotte che si pongono in un’ottica anticapitalista e costruire un movimento politico, internazionalista, femminista e antimperialista che promuova azioni e proposte che rimettano all’ordine del giorno un’alternativa socialista.

Contattaci

Sostienici