14 Dicembre 2017

Articoli

ULTIMA EDIZIONE GIORNALE

 SOLIDARIETÀ - anno 18 - N° 10 - 24 novembre 2017

  

1aSolidarieta

 

Sommario

 
Pag. 2
I fallimenti, sempre più diffusi nell'economia ticinese, si delineano uno strumento potentissimo contro i lavoratori e i loro interessi materiali e lavoratavi. Con la complicità dell'assenteismo dello Stato che dovrebbe vigilare.

 

Pag. 4
Mentre le FFS tirando dritte nel loro progetto di smantellare l'Officina, il Municipio di Bellinzona e i maggiori partiti che ne fanno parte rifiutano di discutere pubblicamente della questione.


Pag. 5-6
Dopo la proposta del governo sul salario minimo, si intensifica il dibattito che, tuttavia, soffre di una mancanza di chiarezza nei termini stessi con i quali viene posto. E si fanno strada proposte di modifica che non sono in realtà alternative.


Pag. 8-9-10
Tra pochi giorni il Parlamento cantonale approverà la cosiddetta riforma "fiscal-sociale": tanto fiscale e per nulla o poco sociale. Un tentativo, ancora una volta, di difendere gli interessi di pochi spacciandoli per interessi di tutti.

 

Pag. 16
Si è tenuta a Berlino la conferenza denominata COP23. Come quelle precedenti i risultati sono praticamente nulli. Ancora una volta gli interessi dei potentati economici cozzano con gli interessi di noi tutti per un ambiente sano.

Assemblea popolare

Assemblea popolare

Quale futuro per l'Officina FFS?

Sabato 16 dicembre 2017

a partire della ore 17.30

Pittureria Officina - Bellinzona

scarica il volantino

Sosteniamo i lavoratori dell’Officina!

1917

1917

rivoluzione1917.org: un sito da seguire